Guida al surf per principianti

Guida al surf per principianti

....quando sei ragionevolmente lontano dalla spiaggia gira la prua verso la spiaggia e guarda dietro di te. Quando vedi  la spuma dell’onda arrivare comincia a remare lentamente ma con vigore in modo che quando l’onda ti colpirá ti spingerá in avanti. Nell' istante in cui senti che la tavola è spinta in avanti metti entrambe le mani al centro della tavola e e spingi il busto verso l'alto. Questo movimento spinge la poppa della tavola nell’onda facilita prendere l’onda.....

 

Per imparare a surfare bisogna fare pratica, questo è fuor di dubbio. Nonostante ciò la preparazione gioca un ruolo importante, questo blog fornisce le principali informazioni che aiutano un novello a imparare a cavarsela discretamente sulla tavola in tempo zero.

Materiale

Per surfare hai bisogno di una muta, una tavola e un guinzaglio.

Hai bisogno di una sia muta d'inverno che d'estate. D‘estate solitamente si usa una 3/2 e dínverno una 5/3. D’inverno é bene utilizzare oltre alla muta degli stivali, dei guanti e un apposito cappuccio per resistere meglio al freddo.

Per surfare avrai bisogno di una tavola, le prime volte conviene noleggiarne una. Le tavole per principianti hanno i bordi morbidi per ridurre la possibilitá di infortuni. Dopo le prime esperienze si passa a tavole dai bordi cosí detti bordi duri.

Tra le tavole di questa categoria si sceglie tra tavole in fibra di vetro e non. Le tavole in fibra di vetro sono più leggere ma meno durevoli. Queste tavole ti permetteranno di procedere e avanzare nella tua esperienza da surfer. Le dimensioni di queste tavole sono piuttosto importanti. La maggiorparte delle persone sceglie una tavola che è circa 18 pollici (45 centimetri) piú alta di loro stessi. Bisogna comunque tener presente che piú una persona è pesante piú la tavola deve essere larga.

Alla tavola bisogna legare un guinzaglio. Questo é un importante elemento che permette di tenere la tavola vicina ed le impedisce di scontrarsi contro le persone verso la riva. Quando si é in  acqua è buona norma indossare sempre il guinzaglio.

Alcune note sulla sicurezza.

È importante surfare in gruppo e avere qualcuno che sia pronto ad accorere in tuo aiuto in situazioni gravi. Un’altra importante regola  di sicurezza  è evitare che la tavola stia tra te e l’onda, specialmente quando si sta prendendo il largo per poi tornare a riva. Il modo piú corretto e sicuro per svolgere questa operazione è spingere la tavola di punta sopra l’onda nel momento in cui si avvicina, camminando a lato della tavola in modo da non essere colpiti dalla tavola nel caso in cui l’onda ribalti la tavola.

Posizione Sulla tavola

Quando sei sulla a tavola devi assicurarti di essere precisamente al centro della tavola. Se sei troppo avanti la prua va sotto e se sei troppo indietro la prua si alza, questa è la causa di alcuni degli errori piú comuni tra i principianti. Quindi quando stai remando assicurati che di essere al centro della tavola e che la tavola sia in una posizione piatta. 

Un buon equilibrio, una buona posizione sulla tavola e una buona remata spesso fanno la differenza tra prendere un onda o meno. Per remare bene devi utilizzare tutta l'estensione delle braccia e remare bene in profonditá nell’acqua.

Questo  é molto piú efficace rispetto a fare piccoli movimenti sulla superficie dell’acqua. È importante che tu rimanga rilassato sulla tavola remando piano ma con forza, piuttosto che in modo veloce e frenetico.

Prendere l’onda

Quando sei ragionevolmente lontano dalla spiaggia gira la prua verso la spiaggia e guarda dietro di te. Quando vedi  la spuma dell’onda arrivare verso di te comincia a remare lentamente ma con vigore in modo che quando l’onda ti colpirà ti spingerá in avanti.

Nel momento in cui senti che la tavola è spinta in avanti metti entrambe le mani al centro della tavola, spingi il busto in alto. Questo movimento spinge la poppa della tavola nell’onda facilita prendere l’onda.

Per le prime volte è bene continuare a cavalcare l’onda da sdraiati, una volta che si ha una certa familiaritá con questa sensazione si piuó passare al passo successivo: alzarsi in piedi. Questo movimento si basa sulla cosiddetta memoria muscolare, perció praticare il movimento a riva ti aiuterá ad imparare piú velocemente.

La tecnica è un unico movimento fluido che diventa naturale con la pratica, il movimento è detto Pop Up ed indica il passaggio da sdraiati a in piedi. Quando l’onda ti spinge mettiamo entrambe le mani piatte sulla tavola, spingiamo forte e lanciamo le anche verso l’alto con líntento di portare i piedi sulla tavola ed atterrare con il piede anteriore sotto le nostre spalle.

Per evitare di cadere è importante:

  • Atterrare guardando in avanti e non verso i nostri piedi
  • Atterrare con i piedi allineati al centro della tavola
  • Tenere le spalle basse

Stabilizzare ed alzarsi

Una volta che hai raggiunto la posizione accucciata devi stabilizzare la tua postura ed alzarti. Dalla posizione accucciata devi alzarti, allargare le braccia per trovare piú facilmente l’equilibrio, piegare le ginocchia e portare il peso peso in avanti oltre il tuo “piede anteriore”. Ora puoi rilassarti e proverbialmente cavalcare l’onda.

Errori comuni

L’errore piú comune è sdraiarsi troppo in avanti, il che risulta nel impuntarsi contro la prima onda che si incontra. Per evitare questo errore bisogna essere consapevoli della propria posizione e stare esattamente al centro della tavola. Non troppo indietro dato che questo renderá piú difficile prendere l’onda.

Un altro errore comune tra i dilettanti è alzarsi sulle ginocchia, questo rende molto difficile mantenere l'equilibrio e il controllo della tavola. Inoltre, quando si è in ginocchio è anche molto difficile riuscire ad alzarsi nella posizione eretta.

Un altro errore comune è dovuto allo scorretto posizionamento dei piedi sulla tavola. Atterrare con i piedi troppo vicini o non allineati sul centro della tavola rende mantenere l’equilibrio piú difficile e piú semplice cadere.

L’ultimo errore comune è alzarsi troppo velocemente. Impara a mantenere il tuo centro d'equilibrio basso e mantenere il tuo equilibrio prima di alzarti in maniera graduale.

Pratica

Praticare i principi descritti qui ti aiuteranno a migliorare la tua tecnica, surfare meglio e divertirti di piú. Ricorda che po di pratica sulla spiaggia prima di entrare in acqua aumenterá il successo in acqua.

 

Standing technique, alzarsi sulla tavola, surf, surfare